WHITE EXPERIENCE

6 Dicembre 2015

A Livigno, dal 6 dicembre al 6 gennaio 2016 si terrà presso l’Atelier Vania (via Vinecc 390) la mostra collettiva White Experience. Il colore bianco e le sue declinazioni sensoriali.
In mostra sei artisti: Fulvio Borgogno, Vania Cusini, Simona Lombardi, Paco Moreno, Luce Resinanti, Paolo Vivian.

Nell’Atelier Vania saranno presenti installazioni, dipinti e sculture che hanno come tema unificante la scelta del colore bianco. Così il curatore della mostra Luca Rendina presenta il concept della mostra:
“La mostra White Experience nasce dall’idea di far lavorare sei artisti intorno a un tema unico e molto vincolante (il colore bianco), che si potesse però prestare a diverse interpretazioni. Questa esposizione è, in qualche modo, provocatoria: opere molto differenti tra loro disorientano lo spettatore che spesso visita le mostre seguendo percorsi critici precisi, preordinati, e finisce così per ricevere dalle opere d’arte solo ciò che si aspetta. Ma l’arte non funziona così. Mi piacerebbe che i visitatori provassero, guardando la mostra, un sentimento aperto, uno stimolo alla creatività, alla curiosità e al libero pensiero.
In mostra si vedranno lavori di artisti che amano sperimentare con tecniche e stili. C’è il bianco delle donne maestose e senza tempo di Fulvio Bergogno; i libri scolpiti di Vania Cusini le cui pagine sono tutte da scrivere; la tela e le sculture in metallo e plexiglass di Simona Lombardi, composizioni apparentemente fragili, ma forti nell’impatto emotivo; i monocromi in legno di Paco Moreno che sembrano annunciare una rivelazione; i canovacci di Luce Resinanti che invitano a cercare il senso profondo nella vita; e, infine, i legni poetici di Paolo Vivian che parlano di piccoli sentimenti. L’atelier Vania è il luogo ideale per assaporare con calma questo viaggio tra pittura e scultura e scoprire le suggestioni del bianco”.